Diario di viaggio del tour della Sicilia (terza parte)

16/8/2020
Il viaggio continua, ci rimettiamo sulla strada, percorriamo l’autostrada A29 passiamo dallo svincolo di Capaci, notiamo che nel punto esatto dell’attentato in cui persero la vita il giudice Falcone, la moglie e la sua scorta, sorgono oggi due obelischi a ricordo.
Arriviamo a Cefalù e troviamo posto presso il camping Sanfilippo alle seguenti coordinate: N 38.026857, E 13.982466 e troviamo un bel posto panoramico, prezzo per 2 notti: 60€

Camping Sanfilippo – Cefalù

Dislocato ai piedi di un promontorio roccioso, in provincia di Palermo, sorge uno dei borghi più belli d’Italia, il Comune di Cefalù, che ogni anno viene preso d’assalto da numerosi turisti.

Tappa obbligata è il suo Duomo che nel 2015 è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. La cittadina ha conservato con il passare dei secoli il suo antico aspetto, con le sue strade strette del centro storico, tipicamente medioevali.
Percorrendo via Vittorio Emanuele è possibile soffermarsi al Lavatoio medievale, Il lavatoio è contraddistinto da una scalinata in pietra lavica e da una serie di vasche nelle quali viene raccolta l’acqua che scorre dalle 22 teste di leone sovrastanti.

18/8/2020
Si riparte per salutare quasi definitivamente la Sicilia, si punta verso Tropea, si fa un’altra tappa in Calabria, sostiamo presso Area camper borgo del porto  alle seguenti coordinate: N 38.679570, E 15.915650. Siamo parcheggiati sotto una rete che fa ombra con pochissimo spazio per aprire appena 1 mt di tendalino, bagni molto spartani. Prezzo per 2 notti: 24€
Nella Costa degli Dei è incastonata una perla preziosa, famosa in tutto il mondo, Tropea.

Santuario di Santa Maria dell’Isola di Tropea

Siamo in Calabria e Tropea è la località più famosa di questa regione. La parte antica della città è posta su un terrazzo a picco sul mare dove di fronte sorge l’isolotto con l’antico santuario benedettino. Le spiagge sottostanti la rupe di Tropea, sono bianchissime e contrastano in modo magico con un mare limpidissimo e cristallino dai colori che vanno dal turchese all’azzurro intenso.

19/8/2020
Questa giornata la dedichiamo interamente alle isole Eolie, la prima isola che visitiamo è Stromboli, caratterizzata dalla presenza del vulcano ancora attivo, la sabbia delle sue spiagge è di colore nero.

Ci spostiamo da Stromboli a Panarea, detta anche l’isola dei VIP, un’isola molto piccola, la più antica dell’arcipelago delle Isole Eolie, Il centro di Panarea è un pittoresco groviglio di vicoli e vicoletti.

Ed infine a Lipari la più grande isola dell’arcipelago delle Eolie, dal punto di vista turistico, rappresenta il giusto compromesso tra comodità, svago e bellezze naturali.
Tutta la storia delle Isole Eolie ha il suo epicentro nell’isola di Lipari.

20/8/2020
Ma è giunta l’ora di fare l’ultima tappa di questo entusiasmante tour, ci aspettano i meravigliosi Sassi di Matera, sostiamo presso area camper matera alle seguenti coordinate: N 40.679980, E 16.621190, prezzo per una notte: 25€
Gli artisti che sono rimasti affascinati dall’incantevole bellezza di questa città sono davvero tanti. Matera è la città dei Sassi, il nucleo urbano originario, sviluppatosi a partire dalle grotte naturali scavate nella roccia. Dichiarata dal 1993 Patrimonio Mondiale dell’UNESCO è stata definita unica al mondo per la sua configurazione ed i suoi paesaggi così contrastanti fra loro.

Ma è la sera che I Sassi di Matera danno il meglio della loro bellezza trasformando il paesaggio come quello di un grande presepe.

Il viaggio è giunto al termine, la Sicilia è molto grande, e purtroppo abbiamo dovuto tralasciare tanti posti, è impossibile girare tutta l’isola in soli 20 giorni, quindi dovremmo inserirla nuovamente nella lunga lista dei futuri viaggi.

Le spese totali sono state:
Carburante:  600€
Pernottamenti:  548€
Autostrada: 182€
Traghetto per camper da 7 Mt:  97€

——————————————————————————————————————

Torna alla seconda parte del diario di viaggio del tour della Sicilia
Guarda l’album fotografico del viaggio
Guarda il video del viaggio
Scarica la versione stampabile in PDF

Per essere informati sulle pubblicazioni di nuovi articoli, iscrivetevi alla newsletter, inserite il vostro indirizzo mail nell’apposita casella in fondo alla home page e poi confermate l’iscrizione sulla mail che vi arriverà.
SE NON RICEVETE LA MAIL DI CONFERMA CERCATELA DENTRO LA CARTELLA “SPAM”

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *