Il Parco Nazionale di Plitvice

In questa sezione della Croazia non poteva mancare un articolo sul Parco Nazionale di Plitvice, se vi recate in Croazia, non potete non andare a visitarlo. Il Parco di Plitvice è il più antico ed il maggior parco nazionale della Repubblica Croata.
Questo territorio di straordinaria bellezza ha sempre attratto gli amanti della natura: da qui la sua istituzione a primo parco nazionale della Croazia, avvenuta ufficialmente l’8 aprile 1949. Il processo di sedimentazione del calcare, responsabile della formazione delle barriere tufacee e dei laghi, rappresenta un valore unico e universale. Per questo motivo i Laghi di Plitvice, il 26 ottobre 1979, sono stati iscritti nella lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, ricevendo così la meritata consacrazione internazionale. L’area del parco nazionale è stata ampliata nel 1997 e oggi occupa una superficie di poco inferiore ai 300 km2

Il complesso lacustre è formato da 16 laghi e da una miriade di altri specchi d’acqua minori, tutti disposti a cascata e alimentati da due grandi fiumi, Camminare all’interno del parco è spettacolare, si costeggiano decine di cascate e laghetti di acqua cristallina e di colore verde smeraldo, ne vale veramente la pena di visitarlo. Io l’ho visitato in giornata, arrivavo dall’isola di Pag, facendo una “levataccia” all’alba, sono riuscito quindi ad andare, visitarlo e ritornare a Pag, ma se potete e volete prendervela con comodo, è molto meglio dormire li nei pressi del parco.

Guarda il mio video del Parco di Plitvice


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER !!!
Per essere informati sulle pubblicazioni di nuovi articoli, iscrivetevi alla newsletter, inserite il vostro indirizzo mail nell’apposita casella in fondo alla home page. 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail e riceverai gli aggiornamenti dei nuovi post
    Loading