Diario di viaggio del tour della Danimarca (prima parte)

Dal 13 agosto al 3 SETTEMBRE 2022
Mezzo: Mc Louis Glamys 26G – Ducato 2300 130cv
Km percorsi: 4800 km in 71 ore di guida in 21 giorni di viaggio
Spesa carburante camper: 1100 €
Consumo medio camper: 8.7 km/lt
Spese per pernottamenti: 200€

Itinerario: Colmar – Isola di Romo – Ribe – Esbjerg – lyngvig fyr – sondervig – Lokken – Rubjerg Knude – Skagen – Aahrus – Odense – Castello di Egeskov – Roskilde – Hillerod – Helsingor – Copenaghen – Lubecca – Ratisbona

Il percorso totale

Amici di itinerario libero, in questo video vi porteremo in Danimarca, partendo dall’Isola di Romo, visiteremo prima la penisola dello Jutland fino ad arrivare alla punta più a nord della Danimarca dove si incontrano il Mar Baltico e il Mare del Nord, poi scenderemo fino a spostarci sull’isola di Fionia, e, attraverso il ponte sul Grande Belt, visiteremo anche l’isola Selandia e la capitale della Danimarca, Copenaghen

il percordo in Danimarca

13/08/2022
Il nostro viaggio parte da un parcheggio per camper in Valle D’Aosta a 1600 metri lungo la strada che porta al passo del Gran San Bernardo, la temperatura di quella notte è scesa a 2 gradi e dopo tutto il caldo di quest’estate, la cosa è stata molto apprezzata.
Il parcheggio è molto tranquillo ed alle seguenti coordinate: N 45.845731, E 7.175733 siamo a Saint Rhemy (Area di sosta a Gran San Bernardo).

Il parcheggio di Saint Rhemy

14/08/2022
Il giorno dopo ci aspetta la partenza vera e propria di questo viaggio accendiamo il motore alle 7.30 di mattina e siamo già sulla strada che ci porterà a scalare i 2473 metri del Passo del Gran San Bernardo, abbiamo scelto di percorrere questo passo per evitare il costo del traforo, e ci ha regalato panorami stupendi, la strada è bella è percorribile comodamente anche in camper. Arrivati in cima il paesaggio è bellissimo e ne approfittiamo per fare qualche foto.

La strada che scende sul versante svizzero invece presenta qualche strettoia ma niente di impegnativo soprattutto se non si incrociano altri veicoli.
Arriviamo a Colmar dopo 330 km circa, e ci parcheggiamo in un’area di sosta alle seguenti coordinate: N 48.080170, E 7.375800 pagato per una notte 16€, comoda e a 15 minuti a piedi dal centro di Colmar.
Colmar è una delle città più pittoresche della Francia, detta anche “piccola Venezia francese”, il suo centro storico è un alternarsi di facciate a graticcio, case fiorite, canali e ponti.

15 – 16/08/2022
Si riparte alle ore 7 e, dopo una notte in Germania, finalmente entriamo in Danimarca. Abbiamo percorso il giorno prima 730 km ed oggi 350 km.
La prima tappa in terra Danese la facciamo sull’isola di Romo, collegata alla terraferma tramite una strada di 10 km, rialzata rispetto al livello del mare. Sostiamo presso la nuova area camper “Autocamperplads Oasen Romo 3” alle seguenti coordinate: N 55.093530, E 8.539380, bellissima area di sosta, completamente automatizzata, strutturata in modo che sei libero di uscire col camper senza perdere la piazzola o senza dover mettere tavoli e sedie per non farla occupare, in fase di check-in il sistema ti visualizza solo le piazzole realmente vuote e non quelle occupate ma senza la presenza del camper, così sei libero di passare tutta la giornata in spiaggia col camper, abbiamo pagato 15€ per una notte senza corrente.

L’isola di Romo è ideale per gli amanti della natura, qui non ci sono grandi alberghi o strade trafficate, ma troverete principalmente distese verdi, greggi di pecore, cavalli in libertà distese di erica. Ovviamente non potevamo farci mancare un po’ di relax su l’immensa spiaggia di Lakolk affacciata sul Mare del Nord, una delle spiagge carrabili della Danimarca, alle seguenti coordinate: N 55.145517, E 8.477108, il Bello di questa spiaggia è che si può arrivare in camper fino quasi in riva al mare ed è una sensazione bellissima di estrema libertà.

17/08/2022
Lasciamo l’isola di Romo e percorriamo i 38 km che ci separano da Ribe, la città più antica della Danimarca e dove ci fermeremo per una notte. Sostiamo presso un parcheggio riservato ai camper, gratuito e molto comodo al centro del paese, con possibilità di fare carico e scarico, sono presenti anche i wc, il parcheggio è alle seguenti coordinate: N 55.324800, E 8.757400. Sono affascinanti i vicoli del suo centro storico ed è piacevole perdersi tra le stradine acciottolate e le colorate case a graticcio, con tutta la calma che caratterizza il popolo danese, sembra di tornare indietro nel tempo. Nella piazza principale di Ribe si può ammirare una delle cattedrali più belle ed antiche del nord Europa.

A Ribe i costumi e le tradizioni popolari accolgono sempre i visitatori, diventando attrazioni per gli stessi turisti, come la guardia notturna che tutte le sere attraversa le strade di Ribe accompagnato da un piccolo corteo di cittadini e turisti, facendo rivivere il faticoso mestiere della guardia notturna di Ribe in azione dal XIV secolo fino alle soglie del 900.

18/08/2022
Partenza da Ribe alle ore 8 dopo una notte intera di pioggia, proseguiamo la nostra salita verso il nord della Danimarca, andiamo in direzione di Lokken ma sulla strada ci fermiamo a Esbjerg ad ammirare un monumento costituito da una scultura di quattro uomini seduti, ognuno dei quali alto 9 metri e rivolti verso il mare, oramai diventato il simbolo di Esbjerg ed alle seguenti coordinate: N 55.487597, E 8.411815

Poi passiamo dal faro di Lyngvig Fyr e ci godiamo una splendida vista sul Mare del Nord alle seguenti coordinate: N 56.050186, E 8.105960

Infine ci fermiamo a Sondervig dove tutti gli anni, 12.000 tonnellate di sabbia sono trasformate in bellissime sculture, ogni anno cambia il tema e, a seconda di questo, gli artisti creano le loro opere.

Guarda la seconda parte del diario di viaggio del tour della Danimarca

Guarda l’album fotografico del viaggio

Guarda il video della prima parte del viaggio

Per essere informati sulle pubblicazioni di nuovi articoli, iscrivetevi alla newsletter!!
inserite il vostro indirizzo mail nell’apposita casella in fondo alla home page e poi confermate l’iscrizione sulla mail che vi arriverà.
SE NON RICEVETE LA MAIL DI CONFERMA CERCATELA DENTRO LA CARTELLA “SPAM”

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

2 commenti

  1. Bel viaggio attendo il resto ben sintetico e preciso bravo

    • Ciao Vito, a breve pubblicherò le altre due puntate, nell’attesa puoi guardarti le due puntate del video del viaggio, sul mio canale YouTube “ItinerarioLibero” 🙂
      Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail e riceverai gli aggiornamenti dei nuovi post
    Loading